Il paese - Presepe sommerso di Laveno Mombello Lago Maggiore (Varese)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Laveno Mombello
Laveno, Mombello Lago Maggiore e Cerro Lago Maggiore sono divenute, da più di mezzo secolo, Comune di Laveno Mombello con il Regio Decreto del 19.12.1927. Il comune, collocato in provincia di Varese, con una superficie di 25 Kmq. a 200 m. slm, con i suoi quasi 10.000 abitanti e' uno dei più importanti centri climatici turistici, culturali e storici del Lago Maggiore Oltre che da Laveno Mombello e Cerro, il centro lacustre e' composto da altri agglomerati come Ceresolo e Ponte, con località panoramiche e collinari come le Cascine (490 m), Monteggia (394), Montecristo e Brena (334 m), Casere (768 m).
Laveno sorge al centro del lago Maggiore in un ampio golfo dal quale si può osservare un magnifico panorama con le isole Borromeo e l'intera catena del Monte Rosa.
Con la vicina funivia  si sale fino al Sasso del Ferro (950 mt.) Da questa altura si ammirano suggestivi ed unici panorami, fatti di verdi vallate, dei laghi varesini e novaresi sugli sfondi del Monte Rosa, del Mottarone, dello Zeda, del Limidario, del Campo dei Fiori ecc. Da questa vetta, divenuta dagli anni 70 la "Patria del Volo Libero", si lanciano centinaia di deltaplanisti e appassionati del parapendio, che offrono un notevole richiamo turistico e di spettacolo, soprattutto nei fine settimana. Ma guardando in basso, si riscoprono le bellezze di una Mombello adagiata in uno scrigno smeraldo sulla collina circondata da verdi boschi e prati; la stupenda insenatura della frazione Cerro e la sua spiaggia. Cerro, patria del grande futurista Russolo  e sede del prestigioso Museo "Civica Raccolta di Terraglia -Museo Internazionale Design Ceramico " (visita il sito internet) interessante raccolta di oltre un secolo di produzione ceramica lavenese
Laveno e' divenuta punto nodale per il passaggio obbligato del turismo internazionale, sia verso la Svizzera, che verso la sponda piemontese e viceversa. A Laveno confluiscono due reti ferroviarie: capolinea della Nord Milano e stazione di transito per le Ferrovie dello Stato collegate da una parte con la Gallarate - Milano, la Laveno - Novara e dall'altra con la Laveno - Luino - Bellinzona. Vi e' inoltre la linea della Navigazione che, con le motonavi traghetto ed i battelli della Navigazione Lago Maggiore, consente di raggiungere le località del novarese permettendo così il collegamento con tutti i paesi rivieraschi delle due sponde.


da visitare a Laveno Mombello e Cerro
le chiese : Santa Maria in Cà Deserta,dei Santi Filippo e Giacomo, A Ceresolo ha sede la più antica chiesa del paese, San Defendente (VIII sec.). Santa Maria in Corte a Mombello chiesa del XIII sec. e chiesa Parrocchiale di 5. Stefano
a Laveno Villa Frua  oggi sede del Municipio e della Biblioteca.

Le più importanti manifestazioni del comune sono :
il carnevale di Mombello e di Laveno il ferragosto Lavenese con i tradizionali fuochi artificiali e altre manifestazioni per tutte le altre manifestazioni consulta il sito della Pro Loco Laveno Mombello
Torna ai contenuti | Torna al menu